Bastione Santa Croce
Via Marghera Padova
Padova
9 mag 2012
9:00 PM

Mercoledì 9 maggio
LUCA BASSANESE & La Piccola Orchestra Popolare
Bastione Santa Croce (PD)
ingresso gratuito

il concerto è all’aperto, con la possibilità di spostarsi all’interno in caso di pioggia

 

LUCA BASSANESE & La Piccola Orchestra Popolare
C’È UN MONDO CHE SI MUOVE!
Concerto/Spettacolo per l’acqua, per la terra,
per la dignità dei popoli…
Live Tour 2012


www.lucabassanese-officialsite.it

Accompagnato dalla sua potente Orchestra Popolare
LUCA BASSANESE
presenta uno spettacolo unico nel suo genere. Energia positiva, dove la parola si unisce alla musica per raccontarci un nuovo mondo possibile!

Definito “Personaggio anomalo di questi tempi”  (già Vincitore “Premio Recanati – Musicultura” XV ed.).

Il suo brano “L’acqua in bottiglia” diviene manifesto della campagna referendaria per l’acqua pubblica.

La sua canzone “Santo Subito!” “inno” alla libertà, fa da colonna sonora all’omonimo carro satirico di prima categoria  vincitore del Carnevale di Viareggio (Carnevale d’Italia nel mondo) 2012.

Il brano “Salta per l’indignazione” dall’album “Luca BAssanese – Al Mercato” è utilizzato come colonna sonora della lista civica che porterà a sindaco di Napoli l’ex magistrato Luigi De Magistris.

Il suo ultimo CD Live C’è un mondo che si muove!”  raccoglie dal vivo le sensazioni dei suoi oltre 100 concerti, dal Veneto alla Puglia, dalla Liguria al Lazio alla Campania, dove in tanti sono in marcia per un nuovo mondo Possibile!

Ha da poco pubblicato per Buenaonda Edizioni il romanzo dal titolo “Oggi ho imparato a volare” con prefazione di Eugenio Finardi – “…un romanzo che accende l’attenzione sulla tratta degli esseri umani” (Il MATTINO) link

Con “Un nuovo mondo è possibile!” per la regia di Stefano Florio porta in scena assieme a Domenico Finiguerra (sindaco di Casinetta di Lugagnano) uno spettacolo di teatro/canzone che sostiene tra i temi principali lo stop al consumo di territorio.

Luca Bassanese è attore, scrittore, musicista e cantastorie… ma prima di tutto Essere Umano. Artista poco incline ad ambienti consoni e commerciali il suo è un percorso lontano da schemi prestabiliti che lo fa diventare nel tempo una voce fuori dal coro in sintonia con i movimenti ambientalisti e di impegno civile.

Luca BAssanese è considerato tra i più importanti nuovi esponenti della scena Folk Popolare Italiana.

Andrea Laffranchi – CORRIERE DELLA SERA
“Amore, morte e guerra con Bassanese il “filosofo”…l’orchestra da strada accentua l’atmosfera ..Via la Morte e Santo Subito, immediate e coinvolgenti”.

Enrico Veronese- BLOW UP
“Che talento, Bassanese. Baritono, tenore e contralto in una stessa voce, un innato senso per la melodia e l’attitudine a variare spavaldamente registro espressivo fino alla vertigine: certe cose non si imparano…”.

Dicono di lui: “Luca Bassanese non è solamente un autore e un interprete prolifico e fantasioso, ma un artista sovversivo che cerca cioè di sovvertire l’ovvio dentro le parole, l’opaco negli sguardi, il fasullo nei pensieri, così da liberare energie e passioni e dare voce a quanto c’è ancora di genuino e libero. Narratore istrionico, capace di andare oltre ogni schema o stile prefissato, riconsegnandoci visioni nuove e inconsuete di un mondo interiore e esteriore dove non tutto è sempre come appare, Luca Bassanese è un artista che non si accontenta di scrivere o cantare, ma è costantemente alla ricerca di nuove suggestioni – suoni, immagini, voci, storie – che lo aiutino a sondare il mondo e a penetrarne la scorza grigia. BAssanese cerca con la sua multiforme opera di squarciare il velo di indifferenza e pigrizia che offusca i nostri sguardi per aiutarci a trovare motivi nuovi di stupore e di bellezza.

Ha pubblicato i concept album “Il Futuro del Mondo” (2010), “La Società dello Spettacolo” (2008), “Al Mercato” (2006), il cd Ep “Oggi che il qualunquismo è un arte mi metto da parte e vivo le cose a modo mio” (2005) e la raccolta live “C’è un mondo che si muove!” (2011). Pubblica per Buenaonda Edizioni il romanzo dal titolo “Oggi ho imparato a volare” (2012), a Marzo 2009 il libro e audiolibro dal titolo “Soltanto per amore (poesie, lettere e momenti di vita)” e ad ottobre 2010 il Libro e audiolibro dal titolo “Racconti di un Visionario”. È inteprete unico di due spettacoli originali di teatro canzone dal titolo “A Silva: la storia, la vita… e l’arte di tramandarla attraverso la musica” (2005) e “L’Italia Dimenticata” con canzoni di Domenico Modugno (2008). Attualmente in scena con lo spettacolo “Un Nuovo Mondo è Possibile!” con Domenico Finiguerra, regia di Stefano Florio.

Leggi biografia completa

Luca BAssanese – official site
www.lucabassanese-officialsite.it 

Luca BAssanese – wikipedia
http://it.wikipedia.org/wiki/Luca_Bassanese

video live: http://www.youtube.com/lucabassanese