No dal Molin

Nato nel 2006, No Dal Molin è un movimento di cittadini e di associazioni contrari alla realizzazione della nuova base dell’esercito statunitense nell’aeroporto Dal Molin di Vicenza, che va a consolidare gli altri insediamenti statunitensi già presenti sul territorio vicentino come la Caserma Ederle e la base Site Pluto di Longare. Secondo il Pentagono, la base logistica più importante dell’esercito statunitense in Europa, soprattutto per le azioni belliche in Medioriente. Il 7 luglio 2011 viene ufficialmente siglato a Roma il protocollo di intesa fra gli enti locali interessati, i Ministeri competenti e l’ANAS. Il documento ratifica gli impegni già sottoscritti: la creazione di un’area verde collocata in posizione est rispetto alla base (Parco della Pace), la costruzione di una tangenziale nord-est e l’apertura di un tavolo tecnico relativo al trasporto pubblico elettrico.
Per il presidio No Dal Molin questo accordo è una vittoria dei movimenti che in questi anni si sono battuti contro la base di guerra. L’impegno continua con l’organizzazione annuale di un festival denominato “No dal molin Festival” e nel Presidio permanente con incontri dibattiti ed azioni per la diffusione di una cultura di Pace.

http://www.nodalmolin.it